info_top

Tel. 049 5974019 - Tel. 049 5972269 Statistiche gratis

visita ginecologica esame mammografico gravidanza ecografia
Gravidanza

GRAVIDANZA: APPUNTI PRATICI

In ogni gravidanza ci sono 3 variabili importanti:

1) il patrimonio genetico
2) l’ambiente
3) l’alimentazione
Sul patrimonio genetico attualmente non è ancora possibile intervenire.
Possiamo invece intervenire sull’ambiente e sull’alimentazione.
Per ambiente intendiamo gli spazi in cui ci muoviamo e il tipo di lavoro svolto :cioè se viviamo in una zona con alto indice di inquinamento o in una zona salubre.
Per quanto riguarda il lavoro elenchiamo di seguito alcuni tipi di lavoro che sono ritenuti
incompatibili con il fisiologico svolgimento della gravidanza:

1)…lavori in ambienti insalubri
2)…lavori che espongono a rischio di silicosi e asbestosi
3)…lavori che comportano esposizioni a radiazioni ionizzanti
4)…lavori su impalcature o scale sia mobili che fisse.
5)…lavori di manovalanza pesante
6)…lavori che comportano la stazione in piedi per più di metà dell’orario di lavoro o che obbligano ad una posizione particolarmente affaticante.
7)…lavori con macchina mossa a pedale o comandata a pedale quando il ritmo del movimento sia frequente o esiga un notevole sforzo.
8)…lavori con macchine scuotenti o con utensili che trasmettono intense vibrazioni.
9)…lavori di assistenza e cura degli infermi nei sanatori e nei reparti per malattie infettive e nervose o mentali.
10)..lavori agricoli che implicano la manipolazione e l’uso di sostanze di sostanze tossiche o o altrimenti nocive .
11)..lavori di monda o di trapianto di riso.
12).. lavori a bordo di mezzi di comunicazione in moto (navi, aerei, treni ecc.)
13).. l’insegnamento nelle scuole dell’infanzia
14)..quando la distanza dal luogo di lavoro supera 100 km o il percorso richiede più di 2 ore
 

ALIMENTAZIONE
Sono consigliate le carni magre, ben cotte, meglio se bianche; 2-3 volte alla settimana pesce
azzurro, cucinato alla griglia.

Bere almeno un bicchiere di latte al dì.

Consumare tante verdure e ortaggi purché siano a lungo ben lavati. Non usare bicarbonato di sodio per il lavaggio delle verdure e degli ortaggi ma solo acqua corrente magari con la soluzione giusta di amuchina che comunque bisogna eliminare dopo con un buon risciacquo.

Pelare la frutta.

Eliminare dalla dieta il sale, i dolciumi (sotto ogni forma), tutti grassi cotti, le fritture, tutti gli
affettati.

Non giocare con gli animali.

Lavarsi molto bene e a lungo le mani prima di mangiare. Se si portano le unghie lunghe, usare lo spazzolino per lavarsi sotto le unghie.

SPORT
Per quanto riguarda l’attività sportiva sono consigliati solo il nuoto e le passeggiate.

VACANZE
Per quanto riguarda le vacanze sono consigliabili solo le cosiddette “vacanze fuori-porta” cioè sarebbe meglio evitare i lunghi viaggi specialmente nei paesi esotici sicuramente attraenti dal punto di vista paesaggistico ma molto spesso carenti dal punto di vista sanitario.

FARMACI
Non usare nessun farmaco senza aver sentito prima il parere del ginecologo, neanche i cosiddetti farmaci da automedicazione L’acido folico invece andrebbe assunto ancor prima dell’inizio della gravidanza.

VACCINAZIONI
È consigliabile la vaccinazione anti-influenzale dopo la tredicesima settimana gestazionale e dietro parere favorevole del ginecologo.

Per le altre vaccinazioni consultare sempre il ginecologo.