INFERTILITÀ

affrontare una diagnosi di infertilità: consigli a Cittadella

sala operatoria

Nel pensiero comune, fare un bambino è una delle cose più naturali del mondo: per questo la diagnosi di infertilità può essere un vero e proprio fulmine a ciel sereno, che minaccia di allontanare la coppia e crea molta insicurezza e instabilità.


Sono tante le domande e i dubbi che questa scoperta può far sorgere: esistono alternative? Se sì, quali sono? Cosa comporta questo nella vita di tutti i giorni? Non si può fare proprio nulla per modificare la situazione?


Anche in un momento così delicato come una diagnosi di infertilità il ginecologo può rivelarsi un alleato prezioso per la coppia: il Dr. Pizzo, nel suo studio di Cittadella, è pronto ad ascoltare le pazienti e i loro compagni, indirizzandole verso possibili alternative e fungendo anche da sostegno psicologico. 

Qual è l'età giusta per fare un figlio?

Non è un segreto che, generalmente, le donne più giovani in età fertile abbiano più probabilità di rimanere incinte. L'età della madre, inoltre, influisce non solo su una possibile infertilità, ma anche sulla possibilità che il feto sviluppi anomalie cromosomiche. Ma qual è, allora, l'età giusta per avere un bambino? La notizia positiva è che oggi, grazie ai test di screening, alle innovazioni in campo ginecologico e alle conoscenze mediche, non esiste un'età più opportuna. Nei 20 anni le donne sono più fertili, è vero, ma potrebbero affrontare la gravidanza con più ansie, magari legate all'insicurezza economica; nei 30 la scelta potrebbe essere più ponderata e condivisa, mentre nei 40 aumenta il carattere d'urgenza. Non esiste, però, una regola universale: ogni donna è diversa. Rivolgersi a un ginecologo competente come il Dr. Pizzo di Cittadella può essere un ottimo metodo per documentarsi sull'infertilità, chiedere consigli sulla gravidanza e risolvere i dubbi in materia ginecologica.

Alternative all'infertilità di coppia

La diagnosi è arrivata: infertilità. E ora? Innanzitutto, non perdete la speranza. Esistono alternative: sta al ginecologo, come il Dr. Pizzo di Cittadella, spiegarle e indicarvi la via che ritiene più efficace per il vostro caso specifico. Una volta indagate le cause dell'infertilità sarà più facile scegliere come procedere. Se la coppia è determinata a tentare una gravidanza, il medico potrebbe indirizzarla verso la fecondazione artificiale, tenendo in mente che potrebbe richiedere tempo e che è necessario non abbattersi al primo possibile fallimento. Per saperne di più sulle alternative all'infertilità di coppia non esitate a contattare il ginecologo di Cittadella: troverete nello specialista un professionista serio e accogliente. 

Chiamate il +39 049 5972269 per prenotare un consulto in caso di infertilità  

Share by: